Sole e malattie della pelle: linee guida per una vacanza serena

12/08/2019
polimedica-esposizione-sole-malattie-della-pelle.jpg

Il sole: alleato o nemico delle malattie della pelle?

Il sole è un alleato prezioso per la salute del nostro corpopoiché apporta notevoli benefici alla pelle e all’intero organismo: aiuta a combattere e contrastare l’insorgenza di diverse problematiche; rafforza le ossa, è una fonte preziosa di vitamina D, regola i ritmi sonno-veglia, e perché no, influisce positivamente sul nostro benessere psichico facendoritrovare il buonumore e il sorriso.

Solo un’esposizione al sole attenta e corretta, però, può garantire un sereno godimento di questi benefici: i raggi solari possono provocare seri dannie malattie della pelle, se non sono schermati da una protezione adeguata.

Come godersi una vacanza e prevenire le malattie della pelle

Per godere serenamente dei benefici del solebasta seguire qualche semplice accortezza, come ad esempio:

  • Evitare di esporsi al sole per un tempo troppo prolungato;
  • Ricordarsi di stendere accuratamente la crema solare con alto fattore di protezioneprima di esporsi al sole;
  • Scegliere il fattore di protezionepiù adatto alle proprie esigenze e fototipo di pelle: è consigliabile iniziare l’esposizione al sole sempre con un filtro alto di protezione e poi gradualmente scendere, ma solo per le pelli che si abbronzano senza problemi;
  • Evitare la fascia oraria dalle 11:00 alle 16:00quando l’intensità dei raggi è più forte;
  • Non dimenticarsi di bere! Per essere correttamente idratato, un adulto dovrebbe bere tra i due e i quattro litri di acqua al giorno;
  • Per anziani, bambini, donne incinte e soggetti con la carnagione chiara è bene usare sempre una protezione +50.

esposizione sole - malattie della pelle

Prevenzione: quando, come e perché

Malattie della pelle comemacchie, eritemi, dermatiti e acni estivepossono essere molto fastidiose, ma curabili anche in tempi ridotti attraverso trattamenti specifici prescritti dal Dermatologo in seguito ad una visita specialistica. Il rischio più grave di una scorretta esposizione al sole è, sicuramente, il tumore della pelle, purtroppo in costante crescita tra i giovani, fascia per la quale è stato riscontrato che il 39% non mette mai la crema protettiva.
La prevenzione risulta quindi fondamentale, ed è importante ricordare che l’esposizione non si limita solamente alle belle giornate al mare, ma bisogna difendersi dai raggi anche con il cielo coperto di nuvole e in montagna!

fototipo - malattie della pelle

Conosci il tuo fototipo e previeni al meglio le malattie della pelle

Il fototipo è un metodo di classificazione utilizzato in dermatologiaper definire il tipo di pelle di una persona in funzione della sua sensibilità all’esposizione solare.

Conoscere il proprio fototipo è il primo passo importante per prendersi cura della propria pelle ed evitarne le malattie attraverso un uso corretto e consapevole delle creme solari. Sapendo a quale fototipo si appartiene si potrà, infatti, scegliere il filtro solare corretto, valutare con che frequenza applicarlo e prendere le precauzioni più adatte alle proprie specifiche esigenze.

Per conoscere il proprio fototipo è sufficiente una visita dermatologica con uno specialista. Ricordiamo, infine, che in presenza di qualsiasi anomalia della pelle quali macchie, nei e rossori, è bene consultare il dermatologo. In generale sarebbe buona prassi effettuare una mappatura dei nei e una visita dermatologica almeno una volta l’anno.



Polimedica s.r.l.


Via Enrico Fermi 7

35010 Trebaseleghe (PD)

P. IVA 00121080287

Direttore Sanitario Dott.: G.Mungo




Iscriviti alla newsletter


Resta aggiornato su Polimedica

 







    Codice di controllo: captcha


    Copyright 2024. All rights reserved.